Promuove e distribuisce tecnologie per l'edilizia specializzata
offrendo un servizio di consulenza progettuale,
valutazioni tecniche d'intervento e
assistenza in cantiere.

CANTINA MIONETTO SPA - VALDOBBIADENE (TV)

Sistema PENETRON® ADMIX per l'impermeabilizzazione garantita dell’ampliamento dell'insediamento agroindustriale della rinomata cantina Mionetto spa di Valdobbiadene.

Promotec, attraverso l’utilizzo del sistema Penetron, può vantare un’altra importante referenza locale: il maxi ampliamento della sede della storica la cantina Mionetto, a poche centinaia di metri dal centro di Valdobbiadene, capitale del Prosecco docg.
Il boom del prosecco superiore continua la sua crescita irrefrenabile e le aziende vitivinicole del territorio, proiettate sempre più nei grandi mercati globali, ne seguono il flusso.
Mionetto Spa, è una delle maggiori e più famose aziende delle bollicine valdobbiadenesi, fondata nel 1887 dal mastro vinificatore Francesco Mionetto e amministrata dal 2008 dal colosso tedesco Henkell&Co. Gruppe.
A dicembre 2015, durante la Conferenza dei Servizi della Provincia di Treviso, insieme a tutti gli enti competenti in materia compresa l’amministrazione comunale, si è discusso il progetto, approvandolo definitivamente.
Come spiegato dal sindaco di Valdobbiadene Luciano Fregonese, è un intervento di notevole importanza perché interessa il territorio sotto molteplici punti di vista.
Anzitutto l’ampliamento accorperà a Valdobbiadene le sedi distaccate di Crocetta del Montello e Vidor. La riqualificazione urbanistica ed edile dell’opera, sarà poi curata nei particolari e anche i cittadini potranno beneficiare di migliorie relative alle infrastrutture pubbliche tra la borgata di Funer e l’immediato centro storico.
Il progetto è volto dunque a coniugare l’innovazione tecnologica (un sistema GPS coordinerà l’accesso dei tir in cantina per evitare le code) e la sostenibilità (bio architettura). Il tutto a portata di visitatore.
Abbiamo iniziato i lavori a Marzo 2018.
Il progetto vuole instaurare un dialogo con la natura utilizzando il verde vegetale come vero e proprio materiale di costruzione. Per una progettazione sostenibile, si è scelto di progettare l’edifico cogliendo l’opportunità di integrare gli alti volumi sonori con le ampie superfici che sono state distribuite nei vari livelli del terreno, aiutando ad attenuare le eventuali attività rumorose. La soluzione progettuale prevede l’integrazione con la cantina esistente, l’applicazione di principi di bioclimatica privilegiando anche l’utilizzo di strategie progettuali come: la ventilazione naturale per il raffrescamento, il controllo dei raggi solari, l’utilizzo di tetti e pareti verdi, l’utilizzo di energie rinnovabili (che coprono il 50 % del fabbisogno dell’intera cantina) e il recupero delle acque piovane per fini irrigui e l’accessibilità per le persone diversamente abili.

Fonti:
- Qdp news.it
- Bertazzon.it
- Qastudio.it


Impresa esecutrice:
BELLO COSTRUZIONI EDILI SRL
via Guicciardini, 2/2 - 31049 Valdobbiadene (TV)